Sguardo oltre il carcere

Rafforzamento della società civile nell’inclusione sociale e nella tutela e promozione dei diritti dei detenuti ed ex-detenuti in Camerun

Karibuny sta sostenendo, da oltre due anni, il progetto “Sguardo oltre il carcere” in Camerun e più precisamente nella prigione di Douala.

Si tratta di un progetto molto complesso, che coinvolge diverse carceri del Paese.

Il progetto è realizzato dal COE di Barzio, con la consulenza strategica di ISF Milano e con un supporto da parte di Karibuny per la promozione di alcune filiere all’interno del mercato del Commercio Equo e Solidale Italiano.

In sintesi, gli obiettivi del progetto sono

Obiettivo generale: Contribuire a promuovere una società inclusiva e la tutela dei diritti, in particolare dei diritti delle persone detenute, in Camerun.

Obiettivo specifico: Rafforzare la società civile nell’inclusione sociale e nella tutela e promozione dei diritti dei detenuti ed ex-detenuti in Camerun.

Karibuny sta partecipando al progetto individuando sbocchi commerciali  per i prodotti realizzati dai beneficiari del progetto nelle carceri interessate, identificati con il marchio Last But Not Least.

Per questo motivo vi chiediamo di sostenerci compilando questo semplice questionario.

Ovviamente siamo a disposizione per ulteriori informazioni e approfondimenti a bottega@karibuny.it

Questionario Last But Not Least
Il campionario verrà inviato solo alle Botteghe del Mondo che avranno compilato il questionario.
E' un'iniziativa realizzata nel quadro di
Progetto “SGUARDO OLTRE IL CARCERE. Rafforzamento della società civile nell'inclusione sociale e nella tutela e promozione dei diritti dei detenuti ed ex-detenuti in Camerun” (AID 11419 – CMR) Promosso da COE, in collaborazione con ISF Milano e con il supporto di Karibuny soc coop sociale Onlus. Con il Sostegno di AICS -Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.